LE SIBILLE DELLE PORTE DELLA LUNA di Devon Scott

MOON DOORS SIBYLS 
Sibille delle Porte della Luna di DEVON SCOTT
Illustrazioni di Silvia Ronsisvalle
Coproduzione Brigantia Editrice e Spaziofatato Edizioni, dicembre 2019
Libretto di 88 pagine in italiano e in inglese + mazzo di 40 carte con illustrazioni a colori,  Euro 23,00
 (scontato 19,50)
https://www.brigantiaeditrice.it/home/105-moon-doors-sibyls-sibille-delle-porte-della-luna-9788898336456
Distribuzione Book Service

 

Alla fine del Settecento divenne famosissima Marie-Anne Lenormand, cartomante di Joséphine De Beauharnais, prima moglie di Napoleone. La donna presentava se stessa come “la Sibilla dei salotti” per la sua abituale frequentazione dei salotti della Parigi bene. Dopo la sua morte, la notorietà del suo nome fu sfruttata per primo dall’editore August Reiff, che nel 1845 pubblicò un mazzo di carte con il nome di “Sibille Lenormand”. Da allora, i mazzi dell e “Sibille” si moltiplicarono e divennero di gran moda.

Un mazzo evocativo, misterioso e affascinante come l’astro che lo ha ispirato. Composto da 40 carte che, oltre all’immagine che fa riferimento a un presagio specifico, tipica delle comuni Sibille, si collegano ai trentasei decani dello Zodiaco, più quattro che rappresentano le quattro fasi lunari. Ogni immagine è simbolica e ogni carta è abbinata a uno dei tre decani di un segno zodiacale con il suo elemento, il pianeta, due Rune, le piante da inserire nel sacchetto talismanico per aiutare la soluzione del problema e un simbolo portafortuna. Le Rune indicate (due per ogni segno), si usano come talismani: la prima serve a potenziare le caratteristiche positive del segno, la seconda sostiene nei periodi negativi. Prima di utilizzare il mazzo occorre individuare quale carta (e quale decano) rappresenta chi consulta le Sibille; questa carta va lasciata nel mazzo e, se apparirà durante la divinazione, sarà un messaggio preciso riferito alla vostra personalità.

An evocative, mysterious and fascinating deck, just like the celestial body it was inspired to. It is composed of 40 cards, similar to the well known Sibyls, in which every picture is symbolic and every card is combined with one of the three decans of each zodiac sign, with its own element, its planet, two Runes, some plants for the talismanic bag and a lucky symbol.

 

DEVON SCOTT è studiosa di folklore e tradizioni magico-iniziatiche dell’Europa Occidentale e dell’area mediterranea. Ha collaborato con riviste cartacee e telematiche, partecipato a programmi televisivi di informazione e didattici. Suoi articoli sono presenti su vari siti esoterici. Tiene seminari sulle erbe magiche, sui Talismani e sulle tradizioni sapienzali.
Ha pubblicato Tradizioni Perdute, edizioni Lunaris (2001); I giardini incantati. Le piante e la magia lunare, edizioni Venexia (2006); Podomanzia. Il cielo sotto di noi, edizioni L’Età dell’Acquario (2008); Le piante del fascino. Sane, belle e attraenti con l’alchimia verde, edizioni Aradia (2009); Il cerchio di fuoco. Leggende, folklore e magia dei Celti, edizioni L’Età dell’Acquario (2009); Almanacco. Il tempo della Magia, edizioni Spaziofatato (2012); Le Porte della Luna. Magia del femminile, edizioni Spaziofatato (prima edizione, 2013; seconda edizione riveduta e ampliata, 2015). Ha tradotto e curato L’Homme Rouge delle Tuileries di Paul Christian, edizioni Venexia (2011).
Per conoscerla meglio: www.facebook.com/devon.scott.39904

SILVIA RONSISVALLE è pittrice e illustratrice. Ha al suo attivo molte collaborazioni con case editrici per le immagini di copertina e per i disegni interni; sue le copertine dei tre libri di Devon Scott pubblicati con Spaziofatato Edizioni. In Le Porte della Luna. Magia del Femminile, nelle due edizioni, ha fatto anche i disegni interni in bianco e nero e a colori.
Per conoscerla meglio: www.facebook.com/silvia.ronsisvalle